Attualità
La novità

Buggiano: tutto per l'attivazione del nuovo fontanello ad alta qualita a Santa Maria

Una bella notizia per i cittadini e per l'ambiente

Buggiano: tutto per l'attivazione del nuovo fontanello ad alta qualita a Santa Maria
Attualità Valdinievole, 02 Agosto 2022 ore 13:13

L’impianto in via Landini entrerà in funzione mercoledì 3 agosto. Obiettivo: offrire opportunità di risparmio economico alle famiglie e concorrere alla riduzione dei rifiuti.

Buone notizie per l’ambiente e per i cittadini.

Sono stati ultimati nei giorni scorsi i lavori al nuovo impianto di acqua ad alta qualità nel comune di Buggiano. Dopo quello di Piazza del Bestiame a Borgo a Buggiano (attivo dall’ormai lontano 2013), ora è la volta di un nuovo fontanello a Santa Maria, in via Landini. A realizzarlo è stata Acque SpA, il gestore idrico del Basso Valdarno e della Valdinievole, grazie anche al cofinanziamento dell’amministrazione comunale. Il fontanello entrerà in funzione mercoledì 3 agosto, a partire dalle ore 10.

 

Il nuovo fontanello, come tutti gli altri impianti progettati da Acque, erogherà gratuitamente acqua della rete idrica “immediatamente buona da bere” grazie a un sistema che elimina il cloro - sostanza presente nell’acqua della rete per renderla sicura lungo tutto il percorso dalle centrali sino a casa - assicurando al contempo bontà e sicurezza assoluta. Collocato nella zona sud del territorio comunale, consentirà un risparmio economico per le famiglie e una riduzione della plastica usa-e-getta.

 

A differenza dell’impianto di Borgo e al pari dei nuovi recentemente attivati nei comuni di Empoli, Pieve a Nievole e Lamporecchio, il fontanello di via Landini si azionerà tramite un pulsante a pedale, in sostituzione di quello manuale, in modo da rendere più semplice l’erogazione e l’imbottigliamento, assicurando al contempo standard igienici ancora maggiori.

 

Curiosità: nel 2021, il fontanello di Borgo a Buggiano è risultato il più utilizzato in tutta la Valdinievole, avendo erogato oltre un milione di litri di acqua ad alta qualità, per un risparmio ambientale di 28 tonnellate di plastica e per un valore economico di circa 222mila euro rispetto all’acquisto di acqua in bottiglia. Un “precedente” che lascia sicuramente ben sperare anche per l’impianto che sarà attivato mercoledì a Santa Maria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter