pubblicato l'avviso

Bonus integrativi sulla tariffa del servizio idrico 2021

Le domande devono essere presentate entro il 31 luglio unicamente in modalità online attraverso lo Sportello Telematico Polifunzionale sul sito del Comune di Pistoia

Bonus integrativi sulla tariffa del servizio idrico 2021
Attualità Pistoia, 06 Luglio 2021 ore 12:07

Fino al 31 luglio è possibile presentare domanda per l'assegnazione del bonus sociale idrico integrativo per l’anno 2021. L’agevolazione riguarda le utenze domestiche ed è rivolto ai nuclei familiari di cui sono accertate le condizioni di disagio economico sociale sulla base del valore Isee. Il bonus è riconosciuto dal Comune di Pistoia in virtù del Regolamento dell’Autorità idrica regionale e sarà detratto dall’Ente Gestore Publiacqua dalle bollette emesse nell’anno 2022.

Bonus integrativi sulla tariffa del servizio idrico

Le domande possono essere presentate unicamente in modalità online attraverso lo Sportello Telematico Polifunzionale presente sul sito del Comune di Pistoia, area ‘Servizi online’, sezione ‘Servizi per l’abitare’ (https://sportellotelematico.comune.pistoia.it/), al quale è possibile accedere attraverso Spid (Sistema pubblico di identità digitale) o Carta di identità elettronica o Tessera sanitaria abilitata.

Requisiti. Per presentare la domanda occorre essere residenti nel Comune di Pistoia, avere la residenza anagrafica nell’alloggio per il quale si richiede l’agevolazione, essere titolare di un’utenza Publiacqua o fruitore di un’utenza condominiale e avere un’attestazione Isee il cui valore sia pari o inferiore a 20.000 euro. Tutti i requisiti e le condizioni di partecipazione sono meglio specificati nell’avviso pubblico che può essere consultato sullo Sportello Telematico.

Sono ammessi al bonus idrico integrativo gli utenti diretti (se si tratta di un uso domestico intestato ai residenti) e indiretti (se la fornitura idrica è intestata a un’utenza a uso condominiale) che ricadono in condizione di disagio economico.

Il bonus è proporzionato al numero dei componenti della famiglia, in modo da garantire un’equa ripartizione del Fondo rispetto al consumo di acqua ed è calcolato sulla base di alcuni parametri: con un valore Isee da 0 a 10.000 euro è previsto un bonus di 60 euro (da moltiplicare per il numero dei componenti del nucleo familiare anagrafico); con un Isee da 10.000 a 20.000 euro è previsto un bonus di 36 euro (sempre da moltiplicare per il numero dei componenti del nucleo familiare anagrafico).

E’ importate compilare tutti i campi obbligatori richiesti dal modello di domanda, altrimenti non sarà possibile effettuarne l’inoltro. L’istanza potrà essere considerata “trasmessa” quando risulterà inviata con successo e sarà attribuito un numero di protocollo. Per l’attestazione dell’avvenuta trasmissione il richiedente riceverà una e-mail all’indirizzo indicato nella domanda stessa. Per questioni di affidabilità, gli allegati dovranno essere obbligatoriamente in formato Pdf/A.

Le informazioni possono essere richieste nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9 alle 12.30, e il martedì e giovedì pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.30, chiamando il numero 0573 371400; e-mail: et.pasquali@comune.pistoia.it; m.lucarelli@comune.pistoia.it; v.pisaneschi@comune.pistoia.it.