Attualità
Cronaca

Attacchi no - vax al vescovo di Pistoia

Il Presidente Montalti: “Le linee della fede e della scienza coincidono,avendo come scopo univoco l’interesse verso il prossimo”.

Attacchi no - vax al vescovo di Pistoia
Attualità Pistoia, 02 Dicembre 2021 ore 18:29

Attacchi no - vax al vescovo di Pistoia

 

“Mai come in questo caso le linee della scienza e della fede coincidono e collimano, avendo come scopo congiunto quello dell’interesse e della tutela del prossimo”. Così il Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Pistoia, dottor Beppino Montalti, commenta i recenti attacchi subiti dal Vescovo di Pistoia, mons. Fausto Tardelli, all’indomani della sua presa di posizione sull’inconciliabilità tra l’essere cattolici e l’essere no-nax.

“L’unico modo possibile per fuoriuscire dalla pandemia – prosegue Montalti – è proseguire nella vaccinazione. Per questo mi sento di sostenere la linea espressa dal Vescovo che ha espresso in maniera efficace questi concetti; sarebbe, anzi, da aprire anche un fronte di discussione sulla necessità di vaccini anche nei paesi del cosiddetto ‘terzo mondo’ che, alle già presenti difficoltà economico-sociali, affrontano ulteriori drammaticità nel fronteggiare, senza strumenti, la pandemia di covid19”.