Menu
Cerca
Importante provvedimento

Arriva il bonus attività estive da 6 a 13 anni promosso dalla Società della Salute pistoiese

Centomila euro messi a disposizione dalla Società della Salute Pistoiese per un bando che vuole dare dei bonus per quei ragazzi, dai 6 ai 13 anni, che durante l'estate svolgeranno attività sportiva.

Arriva il bonus attività estive da 6 a 13 anni promosso dalla Società della Salute pistoiese
Attualità Pistoia, 19 Maggio 2021 ore 14:28

Nuovo contributo della Società della Salute Pistoiese per i nuclei familiari con ISEE fino a 15mila euro. Il buono destinato ad attività fisiche e motorie nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre. Il contributo, al massimo di 300 euro per beneficiario, potrà essere utilizzato per la tassa di iscrizione e la retta di frequenza. Pronto il bando per individuare le associazioni e le società sportive.

Contributi per le attività estive dei bambini e ragazzi, il bando della Società della Salute Pistoiese

Un "bonus attività estive" è stato istituito dalla Società della Salute Pistoiese nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre. Il bonus è destinato a sostegno dei nuclei familiari con almeno un bambino o una bambina di età compresa tra 6 e 13 anni e un ISEE pari o inferiore a 15.000 euro.

"Questo contributo destinato alle attività estive è finalizzato ad incentivare le pratiche motorie dei più piccoli, tanto più in un periodo particolarmente complesso come l'attuale – sottolinea la presidente della Società della Salute, Anna Maria Celesti - I bambini e gli adolescenti, infatti, che dai dati attuali sono maggiormente risparmiati dal virus dal punto di vista fisico non lo sono per quanto riguarda il loro benessere psicologico ed emotivo. E il blocco non soltanto dell'attività scolastica ma anche di tutte le attività ludico-sportive imposto dall’emergenza sanitaria, ha avuto effetti negativi non secondari anche sui più giovani. Per questo abbiamo deciso di erogare un contributo destinandolo a bambini e ragazzi che possono avere, anche per ragioni di ordine economico, maggiori difficoltà nello svolgimento di attività fisiche in estate".

Il buono erogato dovrà essere utilizzato per la pratica di attività ricreative e fisico motorie presso società sportive accreditate con la Società della Salute Pistoiese, attraverso un avviso pubblico. Alle società accreditate sarà riconosciuto un rimborso parziale o totale della tassa di iscrizione e della retta di frequenza. A partire da ieri, 18 maggio, le associazioni e società interessate a partecipare al progetto possono presentare la propria candidatura. Saranno quindi selezionate ed inserite in un elenco, pubblicato sul sito della Società della Salute Pistoiese (www.sdspistoiese.it nella sezione bandi). La SdS procederà poi con un avviso a raccogliere le adesioni delle famiglie.

Le modalità di presentazione delle domande - La domanda dovrà essere presentata entro il termine ultimo del 2 giugno 2021 con queste modalità: consegna a mano alla Società della Salute Pistoiese (Via G. Matteotti 35, Pistoia); spedita a mezzo posta tramite raccomandata A/R (indirizzata a Società della Salute Pistoiese, Viale G. Matteotti 35, Pistoia) con indicazione sulla busta della dicitura “Contiene domanda di partecipazione all’avviso progetto attività fisica e sportiva”; inviata tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata sdspistoiese@postacert.toscana.it.

La copertura finanziaria di 100mila euro – Per la copertura finanziaria del provvedimento è stata stanziata la cifra di € 100mila e di ulteriori € 10.000,00 per servizi aggiuntivi di trasporto per raggiungere il luogo di svolgimento delle attività nei territori di competenza della SdS (ovvero i Comuni di Pistoia, Quarrata, Agliana, Montale, San Marcello Piteglio, Abetone Cutigliano, Sambuca Pistoiese, Serravalle Pistoiese e Marliana).

 

Bonus e fasce ISEE - Il contributo economico sarà erogato in base a tre fasce ISEE: da 0 a 6.000 euro il bonus sarà di 300 euro, da 6.000,01 a 10.000 euro sarà di 200 e da 10.000,01 a 15.000,00 il bonus ammonterà a 100 euro.