Attualità
NOVITA'

Approvato dal Comune di Pistoia il nuovo piano di spazzamento combinato delle strade

Si parte dalla zona Nord: la frequenza sarà quindicinale

Approvato dal Comune di Pistoia il nuovo piano di spazzamento combinato delle strade
Attualità Pistoia, 10 Giugno 2022 ore 10:03

È stato approvato nei giorni scorsi il primo lotto del nuovo piano di spazzamento stradale, che sarà attuato nel quadrante nord della città. Richiesto da tempo dall’Amministrazione comunale ad Alia Servizi Ambientali spa al fine di migliorare e rendere più efficace la pulizia della viabilità cittadina, il nuovo piano consentirà la progressiva estensione del servizio di spazzamento meccanizzato sul territorio comunale, permettendo di raggiungere, seppure con frequenze diverse, tutte le principali località e frazioni, e prevedendo ovunque l’effettuazione del servizio con istituzione dei divieti di sosta.

Il nuovo progetto

Il nuovo progetto prevede, dunque, un servizio combinato, con spazzatrice stradale e operatori di supporto, e il rispetto dell’ordinanza di divieto di sosta per pulizia della strada (fatta eccezione per quelle viabilità o parti di esse in cui per conformazione della strada il divieto non risulta necessario).
Nel lotto appena approvato (quadrante nord della città) sarà attuato con frequenza quindicinale, nella fascia oraria e nei giorni della settimana che saranno riportati nella segnaletica verticale installata lungo la strada.

La revisione del servizio consentirà una maggiore efficacia della pulizia e potrà partire non appena Alia avrà realizzato e completato l’installazione della cartellonistica relativa ai divieti di sosta.

Intanto, con l’attuazione di questa prima fase, il nuovo piano permetterà di connettere tra loro due zone di modeste dimensioni (la zona delle Stadio e Capostrada) nelle quali il servizio già attualmente viene svolto con queste caratteristiche, garantendo così l’effettuazione di una pulizia stradale con adeguati standard qualitativi in gran parte dell’area urbanizzata nord della città.

Seguici sui nostri canali