Attualità
L'iniziativa

Aperto il bando del Comune di Pieve a Nievole per la gestione degli orti urbani

Il progetto, con annesso bando, portato avanti dal Comune di Pieve a Nievole: le tempistiche e le modalità di partecipazione.

Aperto il bando del Comune di Pieve a Nievole per la gestione degli orti urbani
Attualità Valdinievole, 16 Giugno 2022 ore 15:28

L’amministrazione comunale di Pieve a Nievole offre la possibilità a ben tredici persone di ottenere gratuitamente un orto urbano, dove coltivare i prodotti della terra che può liberamente utilizzare.

Gli orti urbani a Pieve a Nievole

E’ stato infatti pubblicato il bando per l'assegnazione di 13 orti a giovani e meno giovani. Le domande scadono il prossimo 30 giugno e tutte le informazioni sono rintracciabili sul sito del comune di Pieve a Nievole, al seguente link

https://www.comune.pieve-a-nievole.pt.it/avviso.../4772

Gli "Orti Urbani" sono aree attrezzate per la coltivazione orticola ad utilizzo domestico senza fini di lucro, situati in zona via Nova, in via Porrioncino nel comune di Pieve a Nievole, realizzati dall'amministrazione comunale, che ha aderito al progetto "Centomila Orti in Toscana" promosso dalla regione Toscana.

Il progetto vuole sviluppare modalità gestionali e di fruizione che ne favoriscano l'utilizzo a carattere ricreativo, ludico, didattico, per lo svago, la socializzazione e l'aggregazione e promuovere stili di vita sani e di relazioni interpersonali e intergenerazionali positive e solidali.

Gli appezzamenti hanno una superficie di 40 mq cadauno, sono delimitati da appositi cordoli e sono dotati di presa d'acqua per l'irrigazione ed altri servizi.

“Teniamo molto a questo progetto- spiega il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti- perché promuove il consumo di cibi sani frutto del lavoro delle persone, la socialità fra quelli che svolgono questa attività e contribuiscono in piccola parte a aiutare i bilanci familiari visti i prezzi che stiamo rilevando un po' ovunque dei generi alimentari e non solo. Mi auguro che tutti comprendano il significato dell’operazione e la grande opportunità che essa offre. Appena partiranno, saremo presenti per sottolineare quanto sia importante una iniziativa di questo tipo”.

Seguici sui nostri canali