Attualità
Ancora polemiche

Anche il gruppo consiliare di Pistoia del Pd aderisce all'iniziativa promossa contro l'arrivo in città di Jair Bolsonaro

La visita di Jair Bolsonaro a Pistoia al Monumento ai Caduti brasiliani, e il contemporaneo arrivo di Matteo Salvini per il 2 novembre, continuano a far discutere in città: questa la posizione del gruppo Pd in consiglio comunale.

Anche il gruppo consiliare di Pistoia del Pd aderisce all'iniziativa promossa contro l'arrivo in città di Jair Bolsonaro
Attualità Pistoia, 01 Novembre 2021 ore 16:09

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa inviata dal Gruppo Pd in consiglio comunale a Pistoia (Walter Tripi, Alvaro Alberti, Mario Tuci, Antonella Cotti) in merito alla loro adesione alla manifestazione indetta il 2 novembre 2021 in contemporanea con la presenza a Pistoia del Presidente del Brasile, Jair Bolsonaro.

Bolsonaro a Pistoia, anche il Gruppo consiliare PD partecipa all'iniziativa di protesta

Il Gruppo Consiliare PD del Comune di Pistoia sarà convintamente presente all’iniziativa promossa da ANPI, ARCI, CGIL e LIBERA per commemorare i caduti brasiliani per la Resistenza. Riteniamo che il nostro ruolo istituzionale debba essere quello della memoria, ma sarebbe uno sfregio ad essa partecipare a eventi insieme a una figura come Bolsonaro: distruttore di diritti civili, promulgatore di odio.

A convincerci ancor più, la presenza di Matteo Salvini nella stessa mattina: ormai quello che dovrebbe essere un accorato momento di ricordo e gratitudine, si sta trasformando in una insopportabile passerella della peggiore destra.
Pertanto, come consiglieri, ringraziamo le associazioni e realtà che hanno pensato a questo evento pomeridiano, che coglierà il vero senso della commemorazione e che diventerà ben più istituzionale di qualunque altro.