pronto l'intervento

Al via importante ampliamento della rete gas di Pieve a Nievole

Il Comune di Pieve a Nievole, con la sindaca Gilda Diolaiuti, annuncia una importante estensione delle rete gas sul proprio territorio.

Al via importante ampliamento della rete gas di Pieve a Nievole
Attualità Valdinievole, 06 Settembre 2021 ore 17:02
Stanno per partire due importanti progetti di ampliamento della rete del gas metano a Pieve a Nievole che andranno a servire la zona industriale di via Ponte Monsummano e la zona collinare di via Tanelli.

Ampliamento rete gas a Pieve a Nievole, ecco dove si interverrà

Dopo una fase istruttoria intensa e approfondita da parte dell’ufficio tecnico comunale, è pervenuta da Toscana Energia la conferma di fattibilità per l’estensione del servizio nella zona industriale di Via Ponte Monsummano e traverse Via Nenni e via Sereni e nella zona collinare di Via dei Tanelli che riguarderà anche Montecatini Terme.
Ottenuta questa conferma, la giunta comunale di Pieve a Nievole,  ha prontamente adottato la necessaria deliberazione di dichiarazione di pubblica utilità che permette a  Toscana Energia di dare l’avvio della progettazione esecutiva e la successiva esecuzione dei lavori di metanizzazione in tempi piuttosto stretti.
“Ci fa molto piacere potere annunciare che il grande lavoro preparatorio del comune, d’intesa con Toscana Energia, sfocerà in un intervento molto qualificante per l’intero territorio- dice il sindaco Gilda Diolaiuti - In particolare ne beneficeranno le aziende della zona industriale che da tempo chiedevano questo tipo di servizio e che ora potranno averlo, con grandi vantaggi anche produttivi. Una novità decisiva anche in previsione di nuovi insediamenti, come ad esempio quello di una grande azienda del nord che produce tortellini, con la creazione di nuovi posti di lavoro che sono sempre una buona notizia per l’intero sistema economico e produttivo. Anche le famiglie delle aree interessate da questo importante ampliamento riceveranno molti benefici ed effetti positivi. Tutto quanto poi a costo zero per l’amministrazione comunale e limitato al solo costo di allacciamento per tutti gli altri nuovi fruitori del servizio di gas metano”.
Nel caso della zona industriale, si prevede uno sviluppo di circa 1.300 metri di tubazioni per 40 utenze interessate: si tratta di un importante risultato anche per le nuove attività artigianali e produttive che si stanno insediando nella zona, e che fa seguito alla recente realizzazione della fognatura nera e al rifacimento dell’acquedotto realizzati da Acque SpA.
Per via dei Tanelli, anche grazie alla sinergia con l’amministrazione comunale  di Montecatini Terme, si è reso possibile attuare un investimento che porterà complessivamente una estensione di 1.300 metri  di rete, che  interesseranno  33 famiglie che oggi alimentano i loro impianti prevalentemente a GPL, gasolio o legna, con evidenti  benefici anche per la qualità dell’aria e dell’ ambiente. Queste estensioni si sommeranno alle altre recenti realizzazioni di Toscana Energia nel territorio, quali l’estensione in Via dei Campicelli e in Via del Poggio alla Guardia.