Attualità
calcio in lutto

Addio ad Enzo Riccomini, l'allenatore che portò la Pistoiese in Serie A

Giornata di lutto per l'Us Pistoiese 1921 per la scomparsa a 88 anni di Enzo Riccomini, l'allenatore che nel 1980 portò la Pistoiese in Serie A: il funerale domani, sabato 23 luglio, nella sua patria adottiva Viareggio.

Addio ad Enzo Riccomini, l'allenatore che portò la Pistoiese in Serie A
Attualità Pistoia, 22 Luglio 2022 ore 14:22

Si è spento questa mattina, venerdì 22 luglio 2022, nella sua patria adottiva che era diventata Viareggio all'età di 88 anni Enzo Riccomini, importante allenatore di calcio degli anni Settanta ed Ottanta. Una istituzione a Pistoia: fu lui a portare gli arancioni in Serie A nel 1980.

L'addio ad Enzo Riccomini, il cordoglio dell'Us Pistoiese

La società US Pistoiese 1921 è in lutto per la scomparsa di Enzo Riccomini, ex allenatore degli arancioni negli anni d’oro della Serie A. Originario di Piombino, Enzo iniziò la sua carriera da allenatore ad Empoli, riuscendo ad ottenere negli anni storiche promozioni in Serie A con la Ternana e la Pistoiese, rispettivamente nelle stagioni 1973/74 e 1979/80. Terminò la carriera nel 1993. Il funerale si terrà domani 23 luglio alle ore 17:30 presso la chiesa di Sant’Antonio a Viareggio.

Alla famiglia Riccomini va la vicinanza di tutta la società, unitamente a dirigenza, squadre e staff.

L'avventura di Riccomini alla Pistoiese

Nella sua carriera, Riccomini ha trascinato due squadre in Serie A come allenatore: la Ternana nel 1974 e la Pistoiese nel 1980. E' per questo che il suo nome è rimasto indelebile nella storia del calcio arancione visto che coincide con l'unica partecipazione alla Serie A a girone unico, che si verificò poi nella stagione 1980/81 con una immediata retrocessione.

Riccomini era oramai divenuto un viareggino d'adozione, ed i funerali saranno celebrati proprio nella cittadina versiliese. Dopo la grande cavalcata verso la A (non rimase nella massima serie perché fu chiamato dalla Sampdoria) ritornò alla Pistoiese nel 1982 in Serie B per due stagioni conquistando una salvezza e poi retrocedendo nella primavera del 1984.  Ha chiuso la carriera da allenatore nel 1993 dopo aver portato proprio il Viareggio in C2 in pianta stabile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter