Menu
Cerca
ARRIVA L'ESTATE..

A Pescia parte la lotta alle zanzare: da lunedì distribuzione gratuita di compresse antilarvali

I cittadini potranno trovare nella confezione le indicazioni e le istruzioni per l’uso, che sono comunque molto semplici da applicare.

A Pescia parte la lotta alle zanzare: da lunedì distribuzione gratuita di compresse antilarvali
Attualità 27 Maggio 2021 ore 16:48

Con l’approssimarsi della stagione estiva, l’amministrazione comunale di Pescia, attraverso l’assessorato all’ambiente,  promuove iniziative per combattere la proliferazione di zanzare e zanzare tigre. In attesa che la stagione sia ottimale per eseguire specifici interventi di disinfestazione, con apposito apparecchio atomizzatore silenziato e alimentato da insetticida a base di piretro, come già avvenuto negli scorsi anni, saranno  in distribuzione da lunedì 7 giugno, presso la portineria del palazzo comunale, le compresse antilarvali.

A Pescia parte la lotta alle zanzare

La cittadinanza, il cui contributo attivo è essenziale per la buona riuscita dell’iniziativa, è invitata a ritirare gratuitamente, presso la portineria del palazzo comunale di Pescia, in piazza Mazzini n. 1, una confezione di prodotto larvicida che consentirà di effettuare un trattamento contro le larve di zanzara che si sviluppano nei ristagni d’acqua di pozzetti, griglie e scarichi dei pluviali presenti un po’ ovunque, prima della loro trasformazione in insetti adulti.

I cittadini potranno trovare nella confezione le indicazioni e le istruzioni per l’uso, che sono comunque molto semplici da applicare.

“Negli anni scorsi la combinazione del lavoro dei cittadini e il trattamento complessivo mi pare abbiano dato ottimi risultati – sottolinea l’assessore all’ambiente Fabio Bellandi- quindi continuiamo sulla stessa strada e con le stesse modalità”.

L’amministrazione comunale ricorda che:

-        Il prodotto si scioglie da solo nell’acqua presente nel tombino, quindi è inutile utilizzarlo in assenza di acqua;

-        Il prodotto non ha alcun effetto sugli insetti adulti, quindi è inutile e dispendioso scioglierlo in acqua e nebulizzarlo sulla vegetazione;

-        Da giugno a fine settembre occorre seguire con continuità i trattamenti larvicidi dei focolai non rimovibili, applicando il prodotto ogni 20 giorni circa.

Inoltre si consiglia di:

- Evitare la formazione di acqua stagnante (secchi, giocattoli, arredi, ecc.);

- Svuotare ogni settimana i sottovasi;

- Eventuali serbatoi di acqua negli orti devono essere sigillati con rete a maglia fitta.

Si fa presente, infine, che la zanzara tigre ha un raggio di volo di 30-50 metri, quindi nasce e molesta nel nostro ambito di residenza, nel quale occorre cercare i ristagni di acqua.

Per informazioni circa l’orario di apertura della portineria per il ritiro delle compresse, telefonare al numero 0572/4920.