Attualità
Alival la precisazione dell'azienda

Il destino delle maestranze si deciderà a Roma

Attualità Valdinievole, 11 Maggio 2022 ore 17:26

La Proprietà di Alival spiega perché non si è presentata al tavolo regionale.

C'era un accordo con le sigle sindacali a livello nazionale.

In relazione al tavolo convocato dalla Regione Toscana - si legge in una nota aziendale - Alival segnala di aver comunicato di ritenere non opportuno partecipare a detto incontro coerentemente con gli impegni assunti con le OO.SS. riguardo al metodo di confronto con le parti sociali.

Alival si è infatti obbligata con le Segreterie Nazionali di Fai CISL, Flai CGIL, Uila UIL insieme al coordinamento dei rappresentanti sindacali e alle Segreterie territoriali competenti della regione Toscana di procedere ad una preliminare apertura di un tavolo di crisi avanti il Ministero dello Sviluppo Economico coinvolgendo gli enti Regionali interessati.

Alival assicurando una collaborazione franca e responsabile auspica che anche la Regione Toscana, sostenendo l’apertura di un tavolo di confronto in sede Ministeriale come congiuntamente richiesto dalle O.O.S.S. e dall’azienda, partecipi attivamente in tale sede alla composizione della vertenza insieme a tutte le Istituzioni e parti sociali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter