Riapertura

Villa Medicea La Magia: si raddoppiano le visite

La partecipazione sarà consentita fino ad un massimo di 15 persone

Villa Medicea La Magia: si raddoppiano le visite
Altro Prato, 15 Maggio 2021 ore 13:42

Alla luce del successo della riapertura, con oltre 130 visitatori del giardino e 30 della dimora storica in soli tre giorni di apertura (1,2,9 maggio), la Villa Medicea La Magia raddoppia la propria offerta di visite guidate: da domenica prossima, 16 maggio, per tutte le domeniche estive, oltre alla consueta visita guidata delle 16.00, sarà proposta anche un’altra visita alle ore 17.30. Le modalità di prenotazione e di fruizione saranno le stesse: la partecipazione sarà consentita fino ad un massimo di 15 persone, in ottemperanza alle disposizioni di sicurezza anti-covid e per la prenotazione occorrerà telefonare ai numeri 3473437462 (Associazione Keras) o 0573 774500(Biblioteca Giovanni Michelucci).

 
Sarà possibile anche chiedere di partecipare alla visita presentandosi direttamente sul posto; in tal caso, però, sarà possibile partecipare solo nel caso siano rimasti posti ancora liberi. Per la visita guidata il costo è di 8 euro per il biglietto intero edi 5 euro per quello ridotto.
 
È inoltre confermata la possibilità di visitare il giardino della Villa, con la sua collezione di arte ambientale “Lo spirito del luogo”, tutte le domeniche pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 20.00. Il biglietto di ingresso è acquistabile sul posto a 2 euro.
 

Altra novità decisa nei giorni scorsi dall'Amministrazione comunale di Quarrata è quella di non interrompere le aperture nel mese di agosto, ma di garantirle ininterrottamente per tutta l’estate, ogni domenica, fino al 26 settembre.

 
Dallo scorso fine settimana di sabato 8 e domenica 9 maggio è stato aperto in via sperimentale anche un piccolo punto bar e ristoro sul lato esterno delle Scuderie, ad opera dell’attuale gestore del servizio catering della Villa. Il punto bar sarà proposto in via sperimentale tutti i fine settimana di maggio, dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Alla fine del mese di maggio sarà fatta una valutazione sull'andamento del nuovo servizio per decidere se riconfermarlo anche nei mesi successivi oppure no. Ovviamente la possibilità di proseguire con l’apertura della Villa e con l’offerta del punto bardipenderà dalle disposizioni nazionali e dal tipo di colore relativo alla gravità della pandemia che sarà stabilito per il nostro territorio.