Successo per lo show “L’arte del Movimento”

Lo spettacolo verrà replicato nei comuni di Pistoia e Firenze. L’evento, che ha riscosso successo e apprezzamenti, è stato ideato per sostenere la fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Successo per lo show “L’arte del Movimento”
Pistoia, 28 Ottobre 2019 ore 09:45

Sabato 26 ottobre il palazzetto Falcone e Borsellino di Sovigliana – Vinci (FI) è stato teatro dell’evento “L’Arte del Movimento”, una dimostrazione di discipline orientali cinesi organizzata dalle scuole: Centro Studi Discipline Orientali di Vinci, Toscana Chen ITKA di Pistoia e Nuovo Orizzonte di Firenze con il patrocinio del Comune di Vinci.

L’evento sarà replicato a Pistoia e Firenze

Lo spettacolo verrà replicato nei comuni di Pistoia e Firenze. L’evento, che ha riscosso successo e apprezzamenti, è stato ideato sia per sostenere la fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer a cui è andato interamente il ricavato dei biglietti che per promuovere le arti marziali e per la salute.

I maestri delle tre scuole, Andrea Dori, Alessio Tanturli e Massimo Mori, si sono incontrati qualche tempo fa presso il CSDO a Vinci durante un raduno di Taijiquan e da subito si è creata una forte sinergia tanto che li ha spinti a collaborare nella creazione di uno spettacolo in cui i loro praticanti potessero esprimere se stessi, le loro capacità ed i principi del Tao fuori dalle rispettive palestre con dimostrazioni di Taijiquan e Wu shu/Kung Fu.

Presenti all’evento anche il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia ed il Presidente dell’MSP di Firenze (Movimento Sportivo Popolare) Claudio Terzo al quale le tre scuole sono affiliate.

Una scelta importante e sentita quella di devolvere il ricavato all’Ospedale Pediatrico per insegnare ai giovani atleti presenti il rispetto per chi è meno fortunato di loro proprio dei principi dei “guerrieri”.

Leggi anche: Ispettori ambientali a Pistoia, via da lunedì al nuovo servizio comunale

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità