Informazioni utili

Metanizzazione a Cireglio e Le Piastre, prima assemblea pubblica molto partecipata

Attenzione e partecipazione a Cireglio per l'assemblea pubblica di Comune e Toscana Energia per spiegare alla cittadinanza l'opera di metanizzazione di questa parte di bassa montagna: i lavori ci saranno nel biennio 2021-22.

Metanizzazione a Cireglio e Le Piastre, prima assemblea pubblica molto partecipata
Pistoia, 30 Luglio 2020 ore 13:25

Nei locali della Croce Rossa di Cireglio, nella serata di mercoledì 29 luglio, si è tenuta la prima assemblea pubblica organizzata dal Comune di Pistoia e Toscana Energia per iniziare a spiegare alla cittadinanza i lavori che verranno svolti nel biennio 2021-22.

Metanizzazione, prima assemblea pubblica a Cireglio

Si è svolta ieri sera, mercoledì 29 luglio, alle 21, nella sede della Croce Rossa di Cireglio, l’assemblea pubblica organizzata dal Comune di Pistoia sul progetto di metanizzazione che riguarda Cireglio, Castello di Cireglio e Le Piastre. Erano presenti gli amministratori comunali e i tecnici di Toscana Energia.

A giugno la giunta ha approvato il progetto di fattibilità per realizzare la rete del gas metano nelle frazioni di Le Piastre, Cireglio e Castello di Cireglio. Ha preso così il via l’iter amministrativo che porterà a estendere in questa area collinare un’opera di pubblica utilità. Si prevede la posa in opera di 12,25 chilometri di nuove tubazioni per 580 famiglie. I lavori saranno eseguiti da Toscana Energia con spese a suo carico; gli utenti dovranno pagare solo l’allaccio. Gli interventi sono previsti nel biennio 2021-2022.

LEGGI ANCHE: Metanizzazione Valli della Bure, lavori in via di Baggio nuova

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità