I carabinieri di San Marcello denunciano sei ragazzi per tentato furto di un Babbo Natale in ceramica

Notte di San Silvestro, controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di San Marcello Piteglio: sei ragazzi denunciati per tentato furto, quattro segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti e otto per ubriachezza in luogo pubblico.

I carabinieri di San Marcello denunciano sei ragazzi per tentato furto di un Babbo Natale in ceramica
Altro Montagna, 02 Gennaio 2020 ore 11:53

Tra i giorni del 31 dicembre e del Capodanno è stato eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di San Marcello Piteglio, allo scopo di garantire ai numerosi vacanzieri, che la notte dell’ultimo dell’anno hanno affollato le località sciistiche della montagna pistoiese, di trascorrere il loro periodo di soggiorno in totale tranquillità.

Impegnate 10 pattuglie nei comprensori sciistici

Nello specifico servizio, sono state impiegate oltre 10 pattuglie, le quali hanno avuto il compito di sorvegliare le principali direttrici stradali che collegano i comprensori sciistici dell’Abetone e di Cutigliano al capoluogo pistoiese e più in generale alle grandi città della Toscana e dell’Emilia Romagna, vigilando che i vari automobilisti non ponessero in essere condotte di guida pericolose.

Inoltre, per la notte dell’ultimo dell’anno, è stato effettuato un servizio di ordine pubblico dedicato specificamente alle feste organizzate nelle piazze dell’Abetone e di Cutigliano. Tutto si è svolto in assoluta tranquillità, tant’è che, non solo non si è registrato alcun sinistro stradale, ma non si è nemmeno verificato alcun tipo di incidente dovuto all’incauto utilizzo di materiale pirotecnico, ne tantomeno azioni predatorie o danneggiamenti ai danni di abitazioni privati o di esercizi pubblici. Nel corso dei controlli, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pistoia, sei ragazzi appena maggiorenni, tutti incensurati, i quali la sera del 31 dicembre sono stati sorpresi dai militari della Stazione Carabinieri di Abetone, mentre tentavano di rubare dal mercatino natalizio organizzato in piazza delle piramidi all’Abetone, caricandola nel portabagagli di un autovettura, una statua in ceramica ritraente “Babbo Natale”. La statua recuperata, veniva immediatamente restituita al legittimo proprietario.

Inoltre, sono stati segnalati alle rispettive Prefetture di residenza, quali assuntori di sostanze stupefacenti, quattro ragazzi poco più che ventenni perché, a seguito di perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso complessivamente di circa 10 grammi di marijuana, di uno spinello confezionato con la medesima sostanze e di 2 gr. circa di cocaina. Tali assuntori si aggiungono agli altri 5 già segnalati la sera del 28.12.2019, al termine di analogo servizio per la prevenzione e la repressione dell’uso di sostanze stupefacenti, in occasione del quale furono sequestrati complessivamente più di 50 gr. di marijuana e 2 gr circa di hashish.
Infine, ulteriori otto giovani sono stati segnalati perché colti in luogo pubblico in stato di evidente ubriachezza, con il rischio di una sanzione amministrativa che può arrivare a più di 300 euro ciascuno.

Visto il positivo riscontro ottenuto, tali servizi proseguiranno per tutto il resto delle festività.