Altro
Pistoia

Attivato il servizio navetta per il trasporto di persone con difficoltà motorie all'interno dei cimiteri della Vergine e Principale

Viene svolto il martedì e giovedì, su prenotazione.

Attivato il servizio navetta per il trasporto di persone con difficoltà motorie all'interno dei cimiteri della Vergine e Principale
Altro Pistoia, 07 Marzo 2022 ore 12:31

Attivato il servizio navetta per il trasporto di persone con difficoltà motorie all'interno dei cimiteri della Vergine e Principale

Nei giorni scorsi è stato attivato il servizio navetta per il trasporto di persone con difficoltà motorie ai cimiteri della Vergine e Principale. Per la prima volta, quindi, a Pistoia viene offerta una prestazione gratuita volta a permettere e agevolare l’accessibilità ai camposanti principali da parte di persone con mobilità ridotta. Si tratta di un attività promossa dall’Amministrazione comunale e attivata dalla cooperativa sociale Barbara B, a cui il Comune ha affidato i servizi cimiteriali e di cremazione.

Il trasporto e l’accompagnamento assistito sono operativi nelle giornate di martedì e giovedì, suddivise in tre diverse fasce orarie, che verranno comunicate agli interessati al momento della prenotazione.

Coloro che volessero beneficiare del servizio possono prenotarsi al numero telefonico dello sportello cimiteri (0573 371597, 0573 371598 e 0573 371599) oppure scrivendo all'indirizzo email dedicato prenotazioni.pistoia@coopbarbarab.it.

Saranno utilizzate vetture attrezzare

Il servizio navetta viene svolto utilizzando vetture attrezzate, che permettono di caricare un eventuale ausilio (come la sedia a rotelle) e di salire e scendere dal mezzo in modo agevole. È permesso, inoltre, il trasporto del diretto interessato insieme a un accompagnatore.

L’appalto dei servizi cimiteriali a un unico gestore, avvenuto nel 2020, ha permesso al Comune di Pistoia di assicurare, con regolarità, tutte le operazioni relative alla pulizia periodica, custodia, manutenzione ordinaria e del verde dell’intero patrimonio cimiteriale comunale, ma anche di offrire maggiori servizi, come quello appena attivato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter