Altro
i conti dei comuni

Approvato il bilancio del Comune di Chiesina Uzzanese: nessun rincaro per tasse e servizi nel 2022

I commenti di sindaco e vice-sindaco di Chiesina Uzzanese, in merito all'approvazione del bilancio di previsione per il 2022.

Approvato il bilancio del Comune di Chiesina Uzzanese: nessun rincaro per tasse e servizi nel 2022
Altro Valdinievole, 27 Dicembre 2021 ore 18:21

Nel Consiglio Comunale di Mercoledì 22 Dicembre è stato approvato il bilancio di previsione 2022 del Comune di Chiesina Uzzanese e tutti gli atti obbligatori collegati per legge.

Via libera al bilancio del Comune di Chiesina Uzzanese

“Siamo convinti di aver intrapreso la giusta strada di sostenere famiglie ed imprese senza aumentare nessuna tassa e nessuna tariffa comunale. Abbiamo preso questa decisione quando sarebbe stato molto più facile aumentare le entrate per andare a coprire le maggiori spese, dovute al rincaro delle utenze e delle materie prime, e la minore entrata di 50.000€ dovuta alla scadenza della concessione dell’acquedotto. - dichiara il Vicesindaco delegato al Bilancio Lorenzo Vignali - La scelta è stata quella di razionalizzare le spese senza andare a tagliare nessun servizio o a chiedere ulteriori tasse alla cittadinanza; con il passare dei mesi andremo a variare il bilancio a seconda delle esigenze e di come si svilupperà la situazione economica. Dal lato degli investimenti siamo tranquilli: il nostro settore tecnico, di anno in anno, riesce a superare le previsioni di incasso degli oneri di urbanizzazione e ad ottenere numerosi finanziamenti grazie alla partecipazione ai bandi. Per quanto riguarda la tariffa sui rifiuti siamo sempre in attesa di ricevere il nuovo Piano Economico Finanziario da parte di ATO Toscana Centro.“

Durante la seduta del Consiglio Comunale è stato approvato anche il piano di risanamento e ricapitalizzazione della SPES, la Società Pistoiese Edilizia Sociale, che a causa di un’evidente gestione errata del passato ha accumulato una serie di debiti che i comuni soci sono chiamati a ripianare. Sono circa 15.500€ i fondi che il Comune di Chiesina Uzzanese ha destinato e serviranno alla copertura delle perdite e alla ricapitalizzazione dell’azienda. Cogliamo l’occasione per ringraziare del lavoro svolto dall’avvocato Riccardo Sensi, il nuovo presidente che ha dato il via all’operazione di salvataggio dell’azienda.

“Vogliamo ringraziare tutti gli uffici per esser riusciti, anche quest’anno, a completare il nuovo bilancio entro la fine dell’anno. Questo ci permetterà, fin dal 1 gennaio 2022, di essere economicamente operativi al 100%. - dichiara il Sindaco Fabio Berti - Nonostante il periodo di incertezza generale abbiamo pensato al prossimo anno sperando che sia un anno di ritorno alla normalità: da una parte continueremo ad avere un occhio di riguardo al sociale, continuando a sostenere le famiglie che ne hanno bisogno, ma dall’altro sentiamo forte la necessità di far ripartire lo spirito comunitario del nostro paese che ci ha sempre contraddistinto. Fin dall’inizio dell’anno vogliamo incontrare attività economiche e realtà associative per pianificare al meglio tutte le iniziative del 2022".